Stato di quiete – Poesie 2010-2016

timeline-stato-di-quiete«È questo che mi interessa dello stato di quiete: mi vengono in mente le bottiglie di Morandi, stanno lì, composte, allineate o sparse nella loro rarefazione, ma quanto fermento c’è dentro quell’immobilità? O quanta energia potenziale c’è nei corpi fermi di Hopper? Come se fossero colti prima o dopo un diluvio, prima o dopo un evento tragico o sacro».

L’essenza di questa nuova raccolta di poesie è racchiusa qui, nelle parole del poeta: in sei anni di quiete apparente, e apparente silenzio, dal tumulto interiore sono nate trenta poesie, lavorate al cesello e levigate da un vento costante e tenace.Un viaggio attraverso momenti che si fanno eterni, dove i ricordi diventano istantanee lucide e il futuro appare presente e imperativo: con la vividezza della sua voce, Cappello compone una raccolta che si fa «fune lanciata nell’ignoto e nel tempo».

Pierluigi Cappello a PordenoneLegge

Pierluigi Cappello sarà presente  a PordenoneLegge sabato 20 Settembre 2014 ore 17:30, Palaprovincia Largo San Giorgio:
Ogni goccia balla il tango. Rime per Chiara e altri pulcini.
Incontro con Pierluigi Cappello, Pia Valentinis e Susanna Tamaro. Presenta Valentina Gasparet.

Nell’attesa, ci si può leggere una bella intervista apparsa domenica 14 settembre sullo speciale PordenoneLegge de “La Lettura” del Corriere della Sera.

Ogni goccia balla il tango è in libreria

ognigocciaDal dialogo con sua nipote, che gli chiede di scrivere una poesia tutta per lei, comincia la ricerca di “parole bambine” di Pierluigi Cappello. Pierluigi sa che la sfida è ardua, che non è affatto più semplice che con i grandi: “I bambini sono molto sensibili agli aspetti sonori, e dunque ai versi ben scolpiti. Bisogna avere una cura quasi maniacale, e le rime devono essere sorprendenti e concrete.” E allora eccole qui, le sue trentatré poesie per Chiara e tutti i bambini come lei, accompagnate dalle illustrazioni di Pia Valentinis. Età di lettura: da 7 anni.

Pierluigi Cappello a Mantova

Due appuntamenti con Pierluigi Cappello al Festival della Letteratura di Mantova:

  • Proiezione di Parole Povere: 04/09/2014 – 21:00, Cinema Oberdan , € 3.00 (biglietti in vendita sul luogo dell’evento)
  • STORIA DI UNA LIBERTA’, Pierluigi Cappello con Antonio Prete, 05/09/2014 – 18:00, Conservatorio di musica Lucio Campiani , € 5.00

 

Glauco Venier mette in musica Questa libertà

Universi che si sfiorano di continuo, musica e scrittura, sollecitati da un’armonica stirpe comune, il suono. Ogni lettura è a suo modo ritmica, obbliga alle pause, all’accelerazione brusca, alla fluidità del narrare, come una qualunque partitura. Sebbene arti ravvicinate, vivono spesso d’incontri sbadati.

Qualcosa avviene, quasi sempre spinto dalla casualità. Un poeta e un musicista chiacchierano, magari senza un progetto, così, per piacere, e con la naturalezza tipica dell’uomo di cultura si ritroveranno a respirare la stessa porzione d’ossigeno di un palcoscenico.

L’onestà di Glauco Venier, uno dei grandi del pianismo internazionale, guarda caso friulano, fa luce sulle coordinate iniziali del progetto Questa libertà, una suite composta dallo stesso maestro che trasuda letteratura allo stato puro, in prima nazionale giovedì 24 al festival cividalese.

Leggi il resto sul Messaggero Veneto.

A settembre le poesie nate da un gioco con la nipotina Chiara

POESIE BAMBINE
Rime per Chiara e altri pulciniognigoccia
Con le illustrazioni di Pia Valentinis
Versi come colori, rime per dipingere la natura e le sue magie. Pierluigi Cappello parla ai bambini. E lo fa nella sua lingua: la poesia.

Questa pioggia è da ascoltare: è il concerto delle gocce fatte in battere e levare suona note dolci e chiocce.

Amato da intellettuali, registi e popstar, Pierluigi Cappello ci ha incantato con le sue poesie e la sua storia narrata in Questa libertà. Oggi parla ai più piccoli con una raccolta di filastrocche meravigliosamente illustrate. Sono parole leggere, stupite, ammirate, quelle di Pierluigi, sono rime che si fanno cielo, notte, neve, pioggia, animali. Un regalo per i piccoli lettori, e per i grandi che ameranno le sue “poesie bambine” così come hanno amato tutta la sua opera.

Sky Arte: Giuseppe Battiston legge Questa libertà

Dal 20 maggio (ogni martedì alle 22) torna Bookshow, su Sky Arte Hd (120 e 400 di Sky), seconda stagione del  programma in cui protagonisti del cinema e del teatro accompagnano lo spettatore negli angoli più belli della loro città attraverso i brani dei loro libri preferiti.

Cinque appuntamenti, si comincia con Giuseppe Battiston a Udine. Battiston leggerà pagine da Questa libertà del poeta Pierluigi Cappello, da Triste solitario y final di Osvaldo Soriano e dai Racconti di Friederich Durremmatt. “Cappello – spiega l’attore – l’ho conosciuto attraverso le sue poesie, Questa libertà è il suo primo romanzo, autobiografico, che racconta in modo meraviglioso il rapporto dell’uomo con la parola e la scrittura. Viviamo in un periodo in cui di parole se ne dicono tante ma poco pensate”.

Altre informazioni qui.

Il premio Terzani a Pierluigi Cappello

cappello-pierluigiÈ stato assegnato ex aequo allo scrittore pakistano Mohsin Hamid e al poeta friulano Pierluigi Cappello, il decimo Premio letterario internazionale «Tiziano Terzani», promosso nell’ambito del festival «Vicino/Lontano» di Udine.

La decisione è stata presa dalla giuria, presieduta da Angela Staude Terzani, e composta da Giulio Anselmi, Toni Capuozzo, Andrea Filippi, Milena Gabanelli, Fabrizio Gatti, Ettore Mo, Paolo Pecile, Valerio Pellizzari, Peter Popham e Marino Sinibaldi.

Durante la manifestazione Vicino/Lontano ci saranno tre eventi relativi a Pierluigi Cappello:

  • Sabato 10 maggio ore 1530, Libreria Friuli: lettura integrale di Questa libertà, a cura di Gianni Cianchi;
  • Mercoledì 14 maggio ore 2030, ex chiesa di San Francesco: proiezione in anteprima di Parole povere, con Pierluigi Cappello, Francesca Archibugi e Piero Colussi
  • Sabato 17 maggiore ore 2045, Teatro Nuovo Giovanni da Udine: Serata per la premiazione di Pierluigi Cappello e Mohsin Hamid.

Per entrambi gli eventi è necessario prenotare.

Nelle classifiche di fine anno…

Pierluigi Cappello è sia nella classifica di Repubblica (con Questa libertà) che in quella del Corriere della Sera (con entrambi i libri):

rep

1528622_812871972062594_1122471758_n

Il teaser di Parole povere

Su Youtube ora c’è il teaser di Parole povere, il film di Francesca Archibugi:

Next Posts


Su Facebook

Pierluigi Cappello Poeta
Il gruppo di supporto all’assegnazione dei benefici della legge Bacchelli
Entrambe le pagine non sono gestite da Pierluigi Cappello ma da amici e lettori.

Social Widgets powered by AB-WebLog.com.